DISTRIBUZIONE DELEGATI ALL’ASSEMBLEA FEDERALE NAZIONALE PER REGIONE

DISTRIBUZIONE DELEGATI ALL’ASSEMBLEA FEDERALE NAZIONALE PER REGIONE
Per la determinazione del numero dei delegati delle diverse regioni all'Assemblea federale è stata realizzata un'analisi complessa, che ha tenuto conto di diversi criteri:

- popolazione della regione;

 

- presenza e impegno nei territori, sulla base del numero di banchetti realizzati per le primarie del simbolo;

 

- garanzia ad ogni regione di un minimo di 2 delegati, anche per le regioni più piccole (Valle D'Aosta, Alto Adige-Südtirol e Molise) che altrimenti non avrebbero potuto esprimere i propri delegati con parità di genere, un principio importante che intendiamo difendere, coerentemente con i nostri principi.

 

Regione

Popolazione

Perc.

Seggi primarie

Perc.

TOTALE

 

 

 

 

 

 

Piemonte

4.226.869

7,14

7

4,00

6

Valle D'Aosta

126.660

0,21

0

0,00

2

Lombardia

9.661.595

16,31

18

10,29

12

Liguria

1.602.428

2,71

4

2,29

3

Trentino

519.800

0,88

9

5,14

3

       Alto Adige-Südtirol

500.030

0,84

1

0,57

2

Veneto

4.681.180

7,90

5

2,86

5

Friuli V.G.

1.204.676

2,03

0

0,00

2

Emilia R.

4.022.222

6,79

12

6,86

7

Toscana

3.521.375

5,95

1

0,57

3

Umbria

825.826

1,39

1

0,57

2

Marche

1.566.033

2,64

2

1,14

3

Lazio

5.552.043

9,37

22

12,57

10

Abruzzo

1.262.392

2,13

10

5,71

4

Molise

321.182

0,54

1

0,57

2

Campania

5.755.370

9,72

29

16,57

12

Puglia

4.466.556

7,54

18

10,29

8

Basilicata

597.768

1,01

11

6,29

4

Calabria

2.111.859

3,57

10

5,71

5

Sicilia

5.033.731

8,50

5

2,86

5

Sardegna

1.670.630

2,82

9

5,14

4

 

 

 

 

 

 

TOTALE

59.230.225

100

175

100

104