Visualizza articoli per tag: verdi
«Abbiamo letto con molto interesse i 10 punti del manifesto dei promotori di 'Io ci sto'. Si tratta di spunti programmatici molto interessanti di cui condividiamo lo spirito ed in particolare l'appello ad aprire un confronto con i movimenti e le forze democratiche del Paese. Proprio in questa direzione la nostra Assemblea di ieri ha proposto una lista civica nazionale che avesse come obiettivo quello di superare le politiche sociali, economiche ed ambientali del governo Monti. Siamo pronti al confronto per inserire come ulteriori priorità lo Stop al consumo del suolo perché la cementificazione ha portato al dissesto il territorio italiano, la conversione ecologica di modelli produttivi inquinanti, la tutela della biodiversità e il riconoscimento dei diritti civili a partire dal riconoscimento delle coppie di fatto siano esse omosessuali o eterosessuali. Per queste ragioni Venerdì 21 ci saremo per ascoltare e confrontarci sulle idee per cambiare l'Italia».
Lo dichiarano Angelo Bonelli e Mary Luppino co-portavoci dei Verdi ed EcoCivici.
Comunicato Stampa del 17 dicembre 2012
Categoria: Politica
Lunedì 05 Novembre 2012 14:04

INSIEME PER CENSIRE GLI ALBERI SECOLARI

BENE LE PIANTE D’ULIVO MA STOP A NUOVE COSTRUZIONI: VOGLIAMO  UNA ROSSANO SEMPRE PIU’ VERDE E A MISURA D’UOMO

Rompiamo le linee e i preconcetti. A dispetto di quanto si  possa pensare  i VERDI  si aprono al confronto e alla collaborazione per il bene della città e dell’ambiente. Il verde e gli alberi come  fonte di vita per la città,  che  la rendono  a misura d’uomo e  ne promuovono le tradizioni locali e la sana socializzazione.

Categoria: Politica
Si è svolta sabato 27 ottobre la conferenza stampa di presentazione del programma per un buon governo provinciale, degli Ecologisti e reti civiche-verdi Europei del Trentino.
In sintesi ecco la presentazione; per chi vuole approfondire, lascio i links per il testo del programma vero e proprio e le slides della presentazione.

Link: http://marcoianes.net/doc/20121026-il-trentino-che-vorremmo.pdf
         http://marcoianes.net/doc/slides20121026-Il_trentino_che_vorremmo.pdf

Categoria: Politica
Venerdì 26 Ottobre 2012 14:28

L'AMIANTO ACCANTO A NOI

scritto dai Verdi  e gli Ecocivici di Rossano (Cosenza)

CARTELLINO ROSSO PER L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE! PERICOLO AMIANTO IN CONTRADA NUBRICA: CENTRO POPOLOSO E FREQUENTATO DA BAMBINI

E’ allarmante e indecente la situazione in CONTRADA NUBRICA, in pericolo il decoro urbano e soprattutto la salute dei cittadini. A creare allarme e preoccupazione i diversi kg di Eternit gettati senza cura davanti a un cassonetto sulla strada che porta  in contrada Zolfara davanti a una scuola materna ed elementare.  Un’indecenza inaccettabile per una città che si vanta, a parole, di essere all’avanguardia e a difesa dell’ambiente. La realtà è molto diversa.
Categoria: Politica
Martedì 25 Settembre 2012 15:10

L'ESTREMISTA: Connie Hedegaard

Post di Vittorio Marletto, fonte: pianetaserra.wordpress.com

Qualche anno fa era ministro dell'ambiente nel governo danese, adesso è commissaria europea per il clima e scrive sul Guardian. Connie Hedegaard non ha peli sulla lingua e ci avvisa che non è il caso di illuderci: il nuovo clima estremista è arrivato, come da anni ci avvisavano gli scienziati.

A forza di bruciare combustibili fossili e di scaricare nell'atmosfera miliardi di tonnellate di carbonio ogni anno ci siamo finiti dentro fino al collo: abituatevi agli estremi gente, piogge estreme nevicate estreme caldo estremo sono la nuova normalità, presto il pianeta non avrà più la calotta polare artica (un cambiamento apocalittico di cui però nessuno discute in Italia), la siccità più grave a memoria d'uomo ha distrutto i raccolti di mais americani, gli allevatori di tutto il mondo hanno cominciato a macellare le proprie mandrie perché non si possono più permettere i mangimi, e i capitalisti si fregano le mani perché credono di poter ricavare immensi profitti da questo disastro. Non pensate che io sia catastrofista, ho solo riassunto in poche righe il contenuto delle pagine ambientali curate dal serissimo Guardian. Ho paura, voi no?

Categoria: Politica
Martedì 04 Settembre 2012 15:06

Il miraggio dei minatori della CarboSulcis

di Paolo Cagnoli

La protesta dei minatori che hanno occupato da domenica 26 agosto a ieri la miniera di carbone di Nuraxi Figus, a Gonnesa, in provincia di Carbonia-Iglesias è stata forte e drammatica: si erano asserragliati 400 metri sotto terra, con molto esplosivo, per chiedere certezze sul loro lavoro, in un periodo in cui di lavoro c'è ne sempre meno.

Categoria: Politica

Quello che succede al di sotto della crosta terrestre, come il terremoto del 20 maggio in Emilia ci insegna, non può essere controllato. Quello che succede sopra, sì: edilizia, ingegneria, pianificazione e gestione degli spazi non possono prescindere da serie analisi di impatto idrogeologico e ambientale per evitare che le conseguenze di eventi decisi dalla natura, come quelli sismici, vengano peggiorate dall’ingordigia umana che in Italia è arrivata ad edificare quasi il 60% del territorio, spesso di valore paesaggistico o agricolo e senza studi adeguati sui terreni. Sono partite con queste considerazioni le tre conferenze stampa che gli Ecologisti e Reti Civiche – Verdi Europei hanno tenuto giovedì 27 luglio a Carpi, Moglia e a Cento, in Emilia Romagna. I rappresentanti delle tre cittadine, con Suzzara in aggiunta, hanno raccolto un gruppo di lavoro interregionale con l’obiettivo non solo di affrontare l’emergenza post-terremoto ma anche di fare delle proposte concrete per la ricostruzione in chiave green ed eco-compatibile.

Categoria: Politica
Martedì 26 Giugno 2012 14:38

L'ITALIA NON E' UN PAESE PER GIOVANI!

di Francesco Alemanni

Jeremy Rifkin nel suo libro “L’era dell’accesso” afferma che nella società odierna viene abbandonato il concetto di proprietà privata per far largo a quello dell’accesso, inteso come possibilità per i giovani di accedere al lavoro, alla casa, al credito… direi io in una parola alla dignità. Ma il diritto per i giovani alla prima casa, all’occupazione, al credito viene garantito oggi in Italia?

Categoria: Societa'