Visualizza articoli per tag: F35
Lunedì 16 Luglio 2012 13:37

OCCUPY EUROPE, UN FRONTE DEMOCRATICO

di Monica Frassoni
Il forum della Fondazione Verde Europea e di Sbilanciamoci «Uscire dalla crisi con un'altra Europa» per una discussione su un fronte democratico per cambiare l’Europa

Il terzo appuntamento della Fondazione Verde Europea e di Sbilanciamoci che si è svolto a Roma («Uscire dalla crisi con un'altra Europa») si lega in modo diretto all'Appello «un'altra strada per l'Europa» e al Forum del 28 giugno di Bruxelles, che ha riunito 150 rappresentanti di organizzazioni e deputati europei intorno a 5 proposte (finanza, ribaltamento della logica dell'austerità, «new deal» verde, democrazia) da portare avanti, appunto, in Italia in Europa. Per noi, Italia ed Europa sono per forza legate: non solo perché le elezioni sono vicine. Ma perché se si rompe l'Europa come ideale e come spazio di democrazia e coesione sociale, anche l'Italia cadrà ancora più in basso.

Categoria: Politica

Ecologisti a Montecitorio: istituire anche zone franche Emilia e derogare patto stabilità comuni virtuosi

Cancellare l'Imu sulle prime case, comprese quelle date in uso ai figli ed ai genitori anziani attraverso una sforbiciata alla spese militari. Consentire una deroga al patto di stabilità ai Comuni virtuosi per investimenti contro il dissesto idrogeologico, per la sicurezza antisismica e per il risparmio energetico. Istituire zone franche in Emilia Romagna per far ripartire le zone colpite dal sisma. Sono le tre proposte chiave attorno cui si è articolata la conferenza stampa convocata stamattina dentro Montecitorio da Ecologisti e Reti Civiche - Verdi Europei. All'appuntamento erano presenti Luana Zanella dei Verdi, Michele Dotti - Co-portavoce Ecologisti e reti Civiche - Verdi Europei -, Flavio Lotti - Coordinatore Tavola della Pace -, Mao Valpiana Presidente Movimento Nonviolento, Luca Fioretti, sindaco di Monsano e Presidente Associazione Comuni Virtuosi, Bengasi Battisti,sindaco di Corchiano. Tutti per lanciare l'ennesimo appello al governo a dieci giorni dalla scadenza della prima rata dell'IMU.

Categoria: Politica