Visualizza articoli per tag: balduzzi

articolo di Paolo Galletti

Non c'è ingiustizia più grave che fare le parti eguali tra disuguali, scriveva don  Milani. Il Ministro della sanità Balduzzi finge di non saperlo e mette nel suo decreto una norma che fa pagare mille euro all'anno per ogni medicinale prodotto. Mille euro per l'aspirina che ha un fatturato di milioni di euro e mille euro per un rimedio omeopatico che ha un fatturato inferiore a mille euro, perchè magari prodotto in pochi esemplari. La tassa, in seguito alla mobilitazione in corso la tassa è stata ridotta, nel testo allla Camera votato con la fiducia, a 200 euro. Poi il testo deve andare al Senato.

Categoria: Politica