CONSULTAZIONE SUL SIMBOLO DELLA NUOVA RETE FEDERATA ECOLOGISTA E CIVICA

CIRCOLIPrimarie del Simbolo: Risultati | Materiali

 

puntatoreENTRA...

 

CIRCOLI TERRITORIALI

CIRCOLIAttività dei Circoli:
Composizione, cosituzione e attività dei Circoli...

puntatoreENTRA...

 

MATERIALI

materialiScarica Manifesti | Simbolo | Moduli | Volantini...


puntatoreENTRA...

APPUNTAMENTI

LINK UTILI

LINK UTILI

puntatoreENTRA...

Amministratore

Amministratore

ECO-VIVICI E VERDI EUROPEI

Roma, 4 maggio 2013

M O Z I O N E

L'Assemblea federale nazionale degli "Eco-civici e Verdi europei",
riunita a Roma sabato 4 maggio 2013,
dopo amplissima discussione,
- preso atto dell'insufficiente radicamento territoriale, nel quadro nazionale, del processo di formazione del soggetto politico federato degli "Eco-civici e Verdi europei";
- riconosciuta comunque la validità e l'importanza delle esperienze realizzate in alcune decine di realtà locali;
- confermando la validità strategica della Costituente ecologista, che dal 2010 in poi ha visto la collaborazione dei diversi soggetti ecologisti e civici insieme alla Federazione dei Verdi;
- individuando la necessità di promuovere la convergenza in tempi rapidi dei due percorsi nel progetto di rilancio di un unico soggetto politico ecologista, civico e verde sul piano nazionale e nella dimensione dei Verdi europei;
- ringraziando tutte le persone che, a livello nazionale e locale, in questi anni hanno profuso il proprio impegno prezioso e determinato, e auspicando che questo impegno continui e si intensifichi, sia pure in forme diverse;

D E C I D E
1. di dichiarare conclusa, nelle forme attuali, l'esperienza degli "Eco-civici e Verdi europei";

2. di valorizzare le realtà organizzate delle Agorà attualmente presenti sul territorio nella prospettiva di un soggetto politico unificato ecologista, civico e verde e di un arricchimento programmatico e progettuale, politico e culturale;

3. di dare la disponibilità a contribuire – in collaborazione con la Federazione dei Verdi e anche attraverso la libera e volontaria adesione ai Verdi – alla costruzione di un percorso condiviso, per individuare le modifiche del nome e delle norme statutarie e regolamentari necessarie a garantire la fase di convergenza, se necessario anche con opportune disposizioni transitorie;

4. di auspicare che le caratteristiche statutarie del soggetto politico ecologista, civico e verde assumano sempre più un carattere federalista, basato sul principio di sussidiarietà, su una forte autonomia delle realtà territoriali e su una struttura federativa nazionale agile e "leggera";

5. di richiedere al nuovo soggetto ecologista, civico e verde – quale uscirà dalla prossima Assemblea congressuale della Federazione dei Verdi, con le nuove caratteristiche organizzative e statutarie – di farsi carico collettivamente degli aspetti finanziari (seimila euro) ancora sospesi del percorso della Costituente ecologista;

6. di assumere tutte le iniziative, conseguenti ai punti precedenti del dispositivo, per l'attuazione della presente Mozione anche sul piano tecnico-giuridico e contabile.

APPROVATA A LARGHISSIMA MAGGIORANZA
CON NESSUN VOTO CONTRARIO E CINQUE ASTENUTI

ECO-VIVICI E VERDI EUROPEI

Roma, 4 maggio 2013

M O Z I O N E

L'Assemblea federale nazionale degli "Eco-civici e Verdi europei",
riunita a Roma sabato 4 maggio 2013,
dopo amplissima discussione,
- preso atto dell'insufficiente radicamento territoriale, nel quadro nazionale, del processo di formazione del soggetto politico federato degli "Eco-civici e Verdi europei";
- riconosciuta comunque la validità e l'importanza delle esperienze realizzate in alcune decine di realtà locali;
- confermando la validità strategica della Costituente ecologista, che dal 2010 in poi ha visto la collaborazione dei diversi soggetti ecologisti e civici insieme alla Federazione dei Verdi;
- individuando la necessità di promuovere la convergenza in tempi rapidi dei due percorsi nel progetto di rilancio di un unico soggetto politico ecologista, civico e verde sul piano nazionale e nella dimensione dei Verdi europei;
- ringraziando tutte le persone che, a livello nazionale e locale, in questi anni hanno profuso il proprio impegno prezioso e determinato, e auspicando che questo impegno continui e si intensifichi, sia pure in forme diverse;

D E C I D E
1. di dichiarare conclusa, nelle forme attuali, l'esperienza degli "Eco-civici e Verdi europei";

2. di valorizzare le realtà organizzate delle Agorà attualmente presenti sul territorio nella prospettiva di un soggetto politico unificato ecologista, civico e verde e di un arricchimento programmatico e progettuale, politico e culturale;

3. di dare la disponibilità a contribuire – in collaborazione con la Federazione dei Verdi e anche attraverso la libera e volontaria adesione ai Verdi – alla costruzione di un percorso condiviso, per individuare le modifiche del nome e delle norme statutarie e regolamentari necessarie a garantire la fase di convergenza, se necessario anche con opportune disposizioni transitorie;

4. di auspicare che le caratteristiche statutarie del soggetto politico ecologista, civico e verde assumano sempre più un carattere federalista, basato sul principio di sussidiarietà, su una forte autonomia delle realtà territoriali e su una struttura federativa nazionale agile e "leggera";

5. di richiedere al nuovo soggetto ecologista, civico e verde – quale uscirà dalla prossima Assemblea congressuale della Federazione dei Verdi, con le nuove caratteristiche organizzative e statutarie – di farsi carico collettivamente degli aspetti finanziari (seimila euro) ancora sospesi del percorso della Costituente ecologista;

6. di assumere tutte le iniziative, conseguenti ai punti precedenti del dispositivo, per l'attuazione della presente Mozione anche sul piano tecnico-giuridico e contabile.

APPROVATA A LARGHISSIMA MAGGIORANZA
CON NESSUN VOTO CONTRARIO E CINQUE ASTENUTI

K2_DATE_FORMAT_LC2

Co-Portavoce

 

ORGANI DEL SOGGETTO POLITICO FEDERATO
ECOLOGISTI E RETI CIVICHE – VERDI EUROPEI

 

CO-PORTAVOCE

 

Angelo BONELLI Mary LUPPINO
 bonelli luppiuno 

Piazza della Repubblica
Roma

Orario ritrovo: 14.30

Sabato 1 dicembre, h. 14,00 manifestazione contro il circo (appena me lo dicono, vi faccio sapere il luogo d'incontro), organizzata da "Coordinamento Antispecista del Lazio" e "Animal Amnesty". Il 1° Dicembre a Roma il Papa riceverà in udienza i rappresentanti dell'Ente Nazionale Circhi, persone che lucrano sugli animali tenendoli lontano dal loro habitat e costringendoli a fare esercizi lontani dalla propria etologia.
Vogliamo portare nelle strade il nostro messaggio di protesta per chiedere che venga bandito l'uso di qualsiasi animale dai circhi, e al tempo stesso portare al nostro fianco le centinaia di realtà che in questo paese sanno far divertire e intrattenere senza usare animali, con le sole capacità di acrobati e giocolieri.

Il circo è divertimento, è svago, è gioia… e un divertimento moralmente giusto non si può basare sulla violenza, sulla schiavitù e lo sfruttamento di esseri viventi, costretti a un’esistenza crudele, piegati all'obbedienza con percosse, detenzione e fame.

Esiste un mondo di acrobati e circensi che amano la propria arte e la praticano con gioia e passione, senza sfruttare gli animali. Un’arte che nasce con uno spirito positivo e che appartiene ad una cultura che rifiuta la violenza e le ingiustizie come forma d'intrattenimento.

Noi siamo per un divertimento sano, puro, fatto di rispetto per la vita, senza gabbie e senza catene. Un divertimento dove ogni forma di schiavitù viene totalmente abolita. Spezziamo ogni catena! "SCATENIAMO IL DIVERTIMENTO!!"


Organizzeremo il 1° Dicembre una manifestazione nazionale, con corteo per le strade della capitale e gran festa finale in piazza con spettacoli di circensi ed artisti di strada, dove non solo i bambini saranno ovviamente i benvenuti, ma lo sarà anche ogni persona che ha la voglia di cambiare questo mondo! Non perdere l'occasione di essere anche tu parte del cambiamento.

Questa sarà l’occasione per far conoscere tutte quelle realtà di artisti che non hanno molte possibilità di emergere a causa dell’egemonia delle grandi compagnie di circensi, che godono di favori e contributi statali, nonostante lucrino sulla pelle di esseri indifesi, schiavizzati e tenuti prigionieri a vita.

Venite numerosi, portate con voi i vostri bambini per un momento gioioso di festa che non causerà la sofferenza a nessun animale.


Info:
OIPA Italia Onlus - sezione Roma
Delegata: Francesca Lavarini
Tel. 366 3033017 - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

L'Assemblea Federale degli "Ecologisti e Reti Civiche-Verdi europei"si terrà sabato 24 novembre 2012 alle ore 10,45 presso il Centro Congressi Cavour a Roma
(via Cavour 50/a) nei pressi della Stazione Termini.
 
I temi all'ODG verranno comunicati a breve.

La riunione si chiuderà indicativamente verso le ore 18.

Una giornata dedicata alla biodiversità, al biologico, alla filiera corta, alla sostenibilità.. a progetti costruiti dal basso.. alle relazioni..
il tutto si svolgerà Sabato 26 novembre presso

l'Istituto Professionale di Stato per l'Agricoltura
di Vellai a Feltre (BL)

Abbiamo chiesto di organizzare questo evento alla Scuola Agraria per cercare di coinvolgere gli studenti e dar loro una visione diversa da quella dell'agricoltura intensiva e dell'agroindustria

Stiamo infatti organizzando una giornata in cui saranno presenti una serie di realtà e gruppi che credono e costruiscono iniziative all'insegna della sostenibilità, del rispetto e della tutela del paesaggio, del mangiare sano, della conoscenza diretta tra chi produce e chi poi acquista.. della biodiversità

Il 26 novembre (dalle 9 in poi) sarà possibile visitare una serie di mostre di sementi antiche.. di scambiare o ricevere in dono alcune di queste sementi (per stimolare l'auto produzione)

Ma anche:
la mostra di frutti locali e antichi (a cura del gruppi "spazi in frutto" di Ponte nelle Alpi)
mostra di sementi antiche del Gruppo Coltivare Condividendo
mostra sementi antiche di Cantele (Asiago)
i banchetti dei Gruppo di Acquisto solidale e del GAS DECRESCITA
dell'associazione Dolomiti bio (che raggruppa molte delle aziende biologiche della provincia di Belluno),
dei ragazzi della Skasera (e il loro orto comune biologico) e di Arson (che vivono soprattutto coi frutto del loro grande orto biologico)
Pubbliche energie (per l efficienza energetica e il fotovoltaico sui tetti e non sui campi),
di "Settimo Cielo" auto produttori di oli essenziali ..
di "un punto macrobiotico" di Belluno
Consorzio del fagiolo Gialet (presidio Slow Food) con disciplinare biologico
AIAB VENETO
AVEPROBI
.... e molti altri......
(chiunque volesse venire a esporre suoi progetti, iniziative, mostre fotografiche, filmati ecc.. ci contatti e gli troveremo posto)

Il tutto si svolgerà al coperto e l'ingresso è ovviamente gratuito

In programma anche uno spazio "chiacchierate", mostre e video

Alle 17 si terrà un dibattito su "agricoltura, territorio e paesaggio"
con un pensiero ad A. Zanzotto

"Chiamata a Raccolto" è un momento di dialogo, di incontro, confronto e condivisione tra tutti coloro che hanno a cuore la propria Terra e credono che il futuro di essa non sia legato a modelli di così detto sviluppo basato su pesticidi, sbancamenti, deturpazione di paesaggio e perdita di biodiversità

C'è un modo diverso che sta germogliando, soprattutto in questa nostra provincia.. un mondo fatto di piccole aziende biologiche, di "salvatori di sementi", di gruppi di acquisto solidale che incontrano e creano alleanza con aziende ed auto produttori, di progetti di turismo sostenibile e molto molto altro

"Chiamata a raccolto" è un momento di incontro per tutte queste sensibilità, di condivisione e contaminazione reciproca..
VI ASPETTIAMO.....

il programma della giornata prevede:

ore 9.00 – apertura banchetti e mostre

la mattinata sarà per lo più dedicata agli studenti dell'agraria ma è comunque aperta a tutti e prevede visita ai diversi stands e alla scuola
(azienda agricola, campi sperimentali, laboratori ecc..)

ore 14: visita guidata alle strutture della scuola

ore 17: convegno sul paesaggio con un pensiero per Andrea Zanzotto

per l'intera giornata sono previsti:

MOSTRA E SCAMBIO SEMENTI ANTICHE

(con donazione per stimolare l' auto produzione)

ASSAGGI di prodotti tipici. Locali e biologici

MUSICA MOSTRE CHIACCHIERATE LIBERE VIDEO
CONDIVISIONE E CONVIVIALITA'

per informazioni e novità
www.coltivarcondividendo.blogspot.com
3336889954 (tiziano)
NOME: Omar
COGNOME: Bronca
E-MAIL: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Assemblea Programmatica
domenica 16 dicembre a Roma
Centro Congressi Frentani
Via dei Frentani, 4
0re 10.00/18.30


Domenica 16 dicembre 2012 avrà luogo a Roma presso il Centro Congressi Frentani (Via dei Frentani 4) l'Assemblea Programmatica degli Ecologisti, reti civiche e Verdi europei.
Per partecipare con diritto di voto all'Assemblea Programmatica è necessario:

• iscriversi compilando il modulo di registrazione on-line;
• versare un contributo minimo di 15 euro direttamente in Assemblea al momento dell'accredito;

Possono iscriversi per votare tutti coloro che hanno sottoscritto la Carta degli Intenti degli Ecologisti, reti civiche e Verdi europei al momento delle primarie per il simbolo o in precedenza, che hanno aderito ai diversi appelli e coloro che aderiscono ai Verdi.
Sarà possibile registrarsi fino alle ore 15.00 del 12 dicembre 2012. Una volta registrati riceverete una e-mail di conferma dell'avvenuta iscrizione da presentare il giorno 16 all'accredito muniti di un documento di identità.


Il programma dei lavori sarà pubblicato quanto prima


 
 
 

Rivolgiamo questo appello alle centinaia di amministratori locali, alle personalità, alle forze sane e alle realtà civiche e ambientaliste, alle cittadine e ai cittadini che da troppo tempo manifestano l’urgenza di agire per cambiare questo paese, ma che non riescono a trovare una sintesi politica e dare vita ad un unico progetto con ambizioni di governo, che sappia essere realmente attrattivo e credibile per gli elettori.

Le prossime elezioni, probabilmente, vedranno una contesa tra poli costruiti e strutturati attorno alla cosiddetta Agenda Monti. Qualcuno persegue in maniera molto chiara il Monti Bis, altri si definiscono alternativi ma sono in realtà portatori delle stesse ricette, ormai provate e riprovate, che non possono essere la soluzione alla crisi economica, ambientale e morale del paese.

Ma esiste lo spazio per un’alternativa?

Noi siamo convinti che esista e questo è il momento di costruirla.

Paderno Dugnano 21 ottobre
REALIZZIAMO IL SOGNO!

Invitiamo vicini e lontani a dedicarsi una giornata di incontri e scambio insieme agli Ecocivici di Paderno Dugnano.
Questo il programma:
K2_DATE_FORMAT_LC2

ECOFESTA 2012

Paderno Dugnano 21 ottobre
REALIZZIAMO IL SOGNO!

Invitiamo vicini e lontani a dedicarsi una giornata di incontri e scambio insieme agli Ecocivici di Paderno Dugnano.
Questo il programma:

- ore 10,30: apertura della festa

- ore 12,15: Eco Aperitivo

- dalle ore 15: sarà attivo il nostro *speak-corner*

AngolAZIONE: ECO-PUNTI di vista su

·   mobilità, salute e RHO-MONZA

·   tutela del territorio e PGT a Paderno Dugnano

·   l'esperienza di OBIETTIVO SCUOLA

·   un'altra economia è possibile: “BARATTIAMO?”

·   ECOCIVICI: la rete, il mondo ecologista in movimento, il progetto

- dalle ore 16: QUATTRO CHIACCHIERE CON L’AUTORE

Incontro con Gianluca Alzati, scrittore padernese: vive e lavora in Brianza
come insegnante e presenta il suo ultimo lavoro “Sotto il cielo in Brianza”

- ore 18,30: Estrazione dei biglietti della sottoscrizione a premi

- ore 19: Chiusura della festa



SPAZIO DEDICATO AI BAMBINI per tutta la giornata:

- SCOPRI GLI INDIZI USANDO BUSSOLA E CARTINA!

i bambini potranno partecipare, accompagnati da un adulto, all’attività di orienteering proposta da “Una casa sull’albero”

- ore 14,30: LABORATORIO CREATIVO “LE SAGOME”

a cura del “Circolo Eco-Culturale La Meridiana”

- ore 15,30: FIABA nel parco

- ore 16,15: MERENDA con prodotti del Commercio Equo e Solidale offerta
dalla Bottega “Effetto Terra”

- ore 16,30: GIOCHI DI UN TEMPO a cura di “Legambiente”

in collaborazione con “Una casa sull’albero”



PER TUTTO IL POMERIGGIO POTRETE CURIOSARE TRA LE BANCARELLE DEI LIBRI, DEL
BARATTO, DEI PRODOTTI DEL COMMERCIO EQUO E SOLIDALE, DELLE ASSOCIAZIONI E
DEI COMITATI

* *

*CALDARROSTE  per tutto il giorno*


Ambientando 2010
Pagina 1 di 59