CONSULTAZIONE SUL SIMBOLO DELLA NUOVA RETE FEDERATA ECOLOGISTA E CIVICA

CIRCOLIPrimarie del Simbolo: Risultati | Materiali

 

puntatoreENTRA...

 

CIRCOLI TERRITORIALI

CIRCOLIAttività dei Circoli:
Composizione, cosituzione e attività dei Circoli...

puntatoreENTRA...

 

MATERIALI

materialiScarica Manifesti | Simbolo | Moduli | Volantini...


puntatoreENTRA...

APPUNTAMENTI

LINK UTILI

LINK UTILI

puntatoreENTRA...

Giovedì 23 Febbraio 2012 11:39

Marina Di Massa 2-3-4 marzo | Campagne comuni per ridare futuro e una nuova visione agli italiani!

Autore:  Amministratore

Incontro-corso-progettazione con dibattito per chi vuole "fare rete" per cambiare l'Italia lavorando su campagne comuni nel rispetto delle specificità di ciascuno.

Il governo dei tecnici avanza spedito e i partiti tradizionali non sembrano capaci di dare alternative essendo ostaggi (...o tappetini?) di parole come crescita, spread e gradimento dei mercati.

Occorre agire! Unisciti a noi!

A novembre 2011 con l'incontro "Nuove frontiere per la società civile" tenutosi a Marina di Massa abbiamo definito alcune aree di lavoro in cui effettuare campagne comuni per lavorare insieme nel rispetto delle specificità di ogni gruppo e abbiamo anche stabilito che ci può essere collaborazione tra i nuovi movimenti politici.


Le aree che allora sono state individuate sono:

- democrazia diretta e nuova legge elettorale,

- difesa del paesaggio/grandi opere,

- problema del debito/finanza/spese militari,

- creazione di occupazione sostenibile,

- tutela dei beni comuni e sostegno/seguito ai referendum del 2011,

- corsi su come fare politica dal basso/formazione di liste civiche.

Su molti di questi temi ora siamo in grado di presentare concrete campagne che hanno forti relazioni sinergiche tra loro.

Una fase fondamentale è quindi quella di preparare il maggior numero di enti/gruppi e creare un insieme di "moltiplicatori" che tornino a casa con la voglia di contaminare i loro territori con nuove visioni, con la voglia di parlare e coinvolgere tutte quelle persone che sono escluse da internet e che si bevono la narrazione della sola TV.

Abbiamo quindi pensato ad alcune occasioni di formazione e quella del 2-3-4 marzo è la prima.

I temi che affronteremo sono la nonviolenza come modalità che deve caratterizzare la nostra azione politica e 3 campagne ormai strutturate che sono: la tutela del territorio, l'audit dal basso del debito e la finanza, la democrazia diretta e il lavoro visto che marzo sarà un mese strategico in tal senso.

Ricordiamo che:

- non abbiamo, non vogliamo una ideologia che interpreti tutto. Vogliamo agire sulla base di ciò che constatiamo e che possiamo cambiare in meglio da subito.

- occorre un grandissimo sforzo di tipo culturale per riavvicinare gli italiani alla Politica e ai temi importanti come la partecipazione democratica

- non vogliamo creare un movimento unico e verticistico, bensì una rete tra soggetti simili per lavorare insieme e in modo da creare fiducia reciproca.

Ti aspettiamo quindi all'incontro nazionale di Marina di Massa il'2-3-4 marzo 2012. Le informazioni logistiche saranno a breve sul sito www.riprendiamociilfuturo.it dove sarà anche possibile registrarsi.

 

PROGRAMMA

Venerdì

pomeriggio e sera - accoglienza e prime presentazioni, preparazione dei banchetti espositivi

Sabato

Tema della giornata. Fare politica con la nonviolenza / presentazione delle campagne nazionali su: democrazia diretta, la tutela del territorio, lavoro.

Mattina ore 9 – 13.10

Temi: La nonviolenza

La tutela del territorio: una campagna sperimentale contro le grandi opere inutili

9.15 – 10.00 La nonviolenza come strumento base per l'attività politica del futuro: dalla teoria alla pratica - Nanni Salio – Centro Sereno Regis

10.00 – 10.15 L'esperienza nonviolenta dei NO TAV - Alberto Perino -tra gli ispiratori del Movimento NO TAV Val di Susa

10.15 – 10.30 L'alleanza tra i cittadini, le istituzioni locali e il lavoro: dal successo del movimento NO TAV alle nuove politiche - Nilo Durbiano Sindaco di Venaus efuoriuscito dal PD

10.30 – 11.00 domande e considerazioni del relatori

11.00 – 11.20 Pausa caffé

11.20 – 11.50 Le grandi opere: costi e benefici - Angelo Tartaglia - Docente del Politecnico di Torino e consulente dell'Osservatorio tecnico ministeriale della Torino Lione -Da confermare

11.50 – 12.10 Presentazione della campagna "Ferma la banca che distrugge il territorio": 16 marzo – No Banca Intesa Day - un esperimento di voto con il portafoglio - Roberto Cuda – (Gruppo www.vizicapitali.org )

12.10 – 13.00 domande risposte e considerazioni dei relatori

13.10 – 14.20 Pranzo a basso impatto con cibo biologico e di filiera corta

14.20 – 14.40 Presentazione della campagna 2012 per la tutela del territorio - Maurizio Bongioanni – Forum Italiano dei movimenti per la tutela del paesaggio

14.40 - 14.50 domande e risposte

14.50 – 15.10 Presentazione della campagna 2012 di raccolta firme "Quorum zero più democrazia" per il progetto di legge sulla democrazia diretta Annamaria Macripò (Associazione Art 53) da confermare

15.10 – 15.20 domande e risposte

15.20 – 15.40 Aggiornamenti sulla legge elettorale relatore da confermare

15.40 – 16.00 domande e risposte

16.10 – 16.20 Pausa

16.20 – 16.40 Mancano le risorse o manca una riforma fiscale?Anna Paschero (Associazione articolo 53) da confermare

16.40 – 17.00 Considerazioni sull'art 18 dello statuto dei lavoratori – (Esperto di lavoro da confermare)

17,00 – 18.10 domande e risposte

18.10 – 18.30 Raccolta di idee per scambiare esperienze su modalità efficaci per coinvolgere i cittadini e per attirare l'attenzione sulle campagne. Brain storming su possibili date significative eventi Come comunicare in modo coordinato tra noi. Scambio di proposte

18.30 - 19.45 In gruppi di lavoro divisi per 4 o 5 gruppi tematici costituiti da attivisti provenienti da gruppi diversi per approfondire i temi della giornata

Ore 19.45 – cena a basso impatto con cibo biologico e di filiera corta

Sera – relax, chiacchiere, discussioni ed eventuale continuazione dei gruppi di lavoro

Domenica

Tema della mattina: il problema del debito / smitizzare i mercati e la finanza

9.00 – 9.40 La crisi finanziaria dalla finanza agli stati (Andrea Baranes – Fondazione Banca Etica)

9.40 – 10.10 Presentazione della campagna sull'audit del debito: conoscere per uscire dal ricatto delle parole - Antonio Tricarico, – (Campagna per la riforma della Banca Mondiale)

10.10 – 10.45 domande di chiarimento e risposte del relatore

10.45 – 11.00 Pausa

11.00 - 13.00 Interventi dei partecipanti sulle campagne e su come pianificare il lavoro del 2012. Valutazioni su come organizzarci per lavorare insieme

13.15 – 14.45 Pranzo con cibo biologico e di filiera corta

 

 

Lascia un commento

Inserire i campi obbligatori contrassegnati con (*).