Sabato 01 Dicembre 2012 12:52

M5S: ECOLOGISTI VERDI E CIVICI, SALSI EPURATA DAL PARTITO? GRILLO PREDICA BENE E RAZZOLA MALE

Autore:  Stefania Lopedote
Valuta questo articolo
(0 voti)
COMUNICATO STAMPA


M5S: ECOLOGISTI VERDI E CIVICI, SALSI EPURATA DAL PARTITO? GRILLO PREDICA BENE E RAZZOLA MALE
METODI GRILLO LEDONO DIGNITA' DONNE IN POLITICA


“La tradizione delle 'epurazioni' per mano di un unico ed incontrastato capo di partito non dovrebbe aver posto in un movimento che voglia davvero definirsi democratico”. Lo dichiara Mary Luppino, co-portavoce di Ecologisti e Reti Civiche – Verdi Europei, che aggiunge: “Sono rimasta basita per il trattamento che Beppe Grillo ha riservato alla consigliera comunale bolognese Benedetta Salsi all’indomani della sua partecipazione alla trasmissione Ballarò e lo sono stata ancora di più apprendendo che il suo nome non risulta piu' nel sito ufficiale del leader 5 Stelle, che in una pagina raccoglie i 'grillini' che siedono nelle istituzioni, dai consigli di quartiere a quelli regionali.”

“Grillo sta confermando di essere il 'padre-padrone' e non il leader di un movimento dove le diverse istanze provenienti dal basso trovano posto e composizione” – spiega la Luppino -. “Non solo: il reato di 'lesa maestà' che sta scontando la Salsi e i metodi discutibili di Grillo, vedi gli insulti gratuiti e sessisti del post-Ballarò, rischiano anche di inibire l'indispensabile apporto che le donne sono chiamate a dare in politica che, nel nostro paese, è tuttora gravemente insufficiente”.


“Da donna esprimo di nuovo tutta la mia solidarietà alla Salsi che è stata cancellata dagli eletti 5 Stelle e ribadisco che c’è una grande necessità di avere nel nostro Paese piu' donne che facciano politica. Ma purtroppo, a quanto pare, anche su questo Grillo predica bene e razzola male...” - ha concluso -. Gli Ecologisti e Reti Civiche – Verdi Europei hanno sempre posto grande attenzione sulla questione, ad esempio nominando due co-portavoce, un uomo e una donna, in ossequio al principio della parita' dei sessi. Un'iniziativa che dovrebbe essere di esempio a tutti, rendendo finalmente giustizia al ruolo e alla dignita' delle donne in politica”.


Roma, 1 dicembre 2012

Ultima modifica Sabato 01 Dicembre 2012 12:59

Lascia un commento

Inserire i campi obbligatori contrassegnati con (*).