CONSULTAZIONE SUL SIMBOLO DELLA NUOVA RETE FEDERATA ECOLOGISTA E CIVICA

Appello Abbiamo un Sogno – Costituente Ecologista – Federazione dei Verdi – Sindaci per la Buona Amministrazione

COORDINAMENTO ECOLOGISTI E CIVICI

DECISIONI ASSUNTE NELLA RIUNIONE DEL 24.9.2011 A PERUGIA

CONSULTAZIONE SUL SIMBOLO DELLLA NUOVA RETE FEDERATA ECOLOGISTA E CIVICA

 

 

La riunione si è concentrata sull'organizzazione delle "Primarie del Simbolo" della nuova rete federata ecologista e civica, che porteranno a scegliere logo (e nome) della rete con un processo aperto e partecipato.

Le decisioni assunte relative alle regole per tale "consultazione partecipata" sono le seguenti:

1) La consultazione partecipata per la scelta del simbolo della nuova rete federata ecologista e civica ("Primarie del Simbolo") si terrà il 29 e 30 ottobre 2011;


2) Le proposte di simbolo, che non potranno ricalcare integralmente simboli esistenti di forze politiche, potranno essere presentate:

    1. entro la scadenza tassativa del 7 ottobre p.v. ore 16,00, esclusivamente in una delle due seguenti modalità:

      - per PEC (Posta Elettronica Certificata), in modo da garantire la certificazione del rispetto del termine, alla casella mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ;

      - a mano, presso Federazione dei Verdi, Via Salandra 6, 00187 Roma;
      le proposte che non perverranno nei modi suddetti non saranno considerate;

    2. le proposte potranno essere presentate dai seguenti soggetti:

      1) Ciascuno dei quattro soggetti che hanno promosso il processo costituente (Appello Abbiamo un Sogno – Costituente Ecologista – Federazione dei Verdi – Sindaci per la Buona Amministrazione);

      2) Almeno 100 firmatari della "Carta degli Intenti" (o degli appelli originali "Abbiamo un Sogno" e "Io Cambio"); le firme dovranno essere presentate - in allegato alla proposta - in originale cartaceo o adesione (raccolta dai promotori) via PEC o email con scansione documento di identità, e verificabili dal Coordinamento (mail o n. telefonico di riferimento per ciascun firmatario);

    3. il Coordinamento Ecologisti e Civici verificherà (via mail) la corrispondenza delle proposte pervenute ai criteri entro il 9 ottobre p.v.;

3) Alla consultazione partecipata potranno prendere parte le donne e gli uomini, dai 16 anni in su, cittadini italiani, o cittadini stranieri residenti in Italia, che abbiano sottoscritto i due originali appelli e/o la "Carta degli Intenti", anche contestualmente alla stessa consultazione, nelle seguenti modalità:

    1. Presso seggi ai "gazebo" attivati in tutta Italia, con la donazione di almeno 1 € a titolo di rimborso delle spese organizzative (i minori di anni 20 potranno prescindere dal versamento del contributo); i seggi potranno essere attivati e gestiti da almeno tre sottoscrittori della "Carta degli Intenti", d'intesa con il Coordinamento, anche se non ancora appartenenti ad un circolo locale ("Agorà") del percorso costituente;


    2. Tramite PEC all'indirizzo mail che verrà appositamente attivato, unendo una scansione del proprio documento di identità


    3. Tramite fax, unendo una copia del proprio documento di identità, al numero che verrà comunicato con l'indizione della consultazione.