Giovedì 04 Agosto 2011 11:17

Frattini: «La propaganda libica non ci preoccupa»

Valuta questo articolo
(0 voti)
image

Il ministro risponde al governo di Gheddafi dopo il lancio del missile.

«Fanno un po' di propaganda, lasciamogliela fare: non ci preoccupa più di tanto». Così il ministro degli Esteri, Franco Frattini, ha commentato,
rispondendo ad una domanda, la rivendicazione giunta da Tripoli sul missile lanciato il 3 agosto contro una nave militare italiana». Apprendiamo anche, ha aggiunto il Ministro, «che intendono fare un'alleanza con gli islamisti radicali, dopo che per sei mesi ci hanno raccontato che i ribelli erano in mano proprio agli islamisti radicali». Ormai, ha concluso il ministro, «hanno questo strumento di propaganda, che lo usino»

Giovedì, 04 Agosto 2011


Lascia un commento

Inserire i campi obbligatori contrassegnati con (*).