Mercoledì 03 Agosto 2011 15:12

Senato, c'è l'ok ai tagli: 120 milioni in tre anni

Valuta questo articolo
(0 voti)
image

Risparmi progressivi fino al 2014. Schifani: «Una scelta coraggiosa».

La prima sforbiciata agli sprechi della casta è arrivata: l'assemblea di palazzo Madama ha approvato a grande maggioranza il bilancio interno 2010 e il preventivo 2011: previsti 120 milioni di euro di tagli nei prossimi tre anni.
I RISPARMI SCAGLIONATI. Contro hanno votato i parlamentari dell'Italia dei valori. Un ordine del giorno bipartisan ha impegnato gli organismi che gestiscono il Senato a ulteriori risparmi: l'1% per il 2011, l' 1,5% nel 2012, il 3,5% nel 2013 e il 6% nel 2014.
LE DUE VOTAZIONI. Il bilancio 2010 è stato votato per alzata di mano alla quasi unanimità. Il bilancio preventivo 2011 è stato posto in votazione a scrutinio elettronico palese: 244 sono stati i sì, 14 i contrari (Idv) e 3 gli astenuti.
In totale è previsto che i due rami del parlamento risparmino 270 milioni in tre anni.
MA PER LA UIL SI PARLA DI MILIARDI... Secondo le stime della Uil di marzo 2011, ogni anno i costi della politica, diretti e indiretti, ammontano in tutto a 24,7 miliardi di euro.

Schifani: «Al Senato rigore senza precedenti» 

Il presidente del Senato Renato Schifani ha commentato così: «Nei tagli operati al Senato si è fatta una scelta coraggiosa, trasparente, di assoluto rigore. Questi risultati non hanno precedenti e rappresentano un punto di arrivo che nasce dal contributo e dal confronto di tutti i gruppi parlamentari».
«SFORZO DELLE ISTITUZIONI». Schifani è intervenuto nell'aula di palazzo Madama a conclusione delle dichiarazioni di voto sui conti interni. «Lo sforzo del Senato è un segno importante di come anche le istituzioni rappresentative rispondano alle esigenze dell'intero sistema Paese. Questo dimostra che è possibile lavorare insieme per il bene dell'Italia e si possono, e si devono affrontare insieme le scelte necessarie, anche se dure e impegnative». Schifani ha infine ringraziato tutta l'amministrazione del Senato e i rappresentanti sindacali per aver collaborato al taglio delle spese.

Mercoledì, 03 Agosto 2011


Lascia un commento

Inserire i campi obbligatori contrassegnati con (*).